Search
  • Fratelli Alessi

Design e tecnologia dall’animo green. Tutto quello che c'è da sapere sui camini.

Riscaldare casa rispettando l’ambiente con camini di design e facili da installare.


Riscaldare casa in modo ecologicamente sostenibile è possibile. Secondo i dati di Ispra (l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), in Italia il riscaldamento degli edifici residenziali, commerciali e pubblici pesa sulle emissioni di CO2 per oltre il 17,7%, pertanto, trovare soluzioni meno inquinanti risulta prioritario.

“Far convergere design e sostenibilità oggi è possibile”, dichiara Vincenzo Alessi (nella foto), direttore commerciale della Fratelli Alessi, e continua “esistono nel mercato diverse soluzioni molto eleganti, come i camini, per esempio, i quali garantiscono funzionalità e design, portando nelle case la magia del focolare senza impattare negativamente sull’ambiente. Tra questi, ricordiamo i cosiddetti camini ecologici, tra i quali troviamo i biocamini e i camini a pellet, in particolare quelli prodotti da British Fires e da Palazzetti, aziende specializzate in questo settore e delle quali noi siamo rivenditori collaudati”.


Ma quali sono le caratteristiche dei camini ecologici?

Pensando al bioetanolo, per esempio, è un alcool di derivazione vegetale che nella combustione genera una fiamma che crea una piacevole sensazione di tepore attorno al caminetto, producendo una bassissima quantità di CO (oltre ad essere completamente inodore, ndr), a differenza dei camini tradizionali che ne producono una quantità rilevante. Inoltre, non essendoci una canna fumaria, non sono necessarie né opere di muratura, né interventi particolari sugli impianti esistenti per l’installazione, un ulteriore vantaggio che semplifica la scelta di coloro che desiderano arricchire i propri ambienti con un camino, funzionale, esteticamente bello e amico dell’ambiente. Mentre, il pellet è un combustibile di costo inferiore rispetto ai combustibili fossili, con una resa termica superiore e basse emissioni di gas inquinanti dovute alle proprietà intrinseche della sua struttura.


In più, grazie agli incentivi fiscali, è il momento giusto per acquistare un camino, in quanto, in ottica di efficientamento energetico, può usufruire dello sconto in fattura del 50%.